le notizie che fanno testo, dal 2010

God's Pocket: il film mai trasmesso in Italia con Philip Seymour Hoffman, stasera in tv 2 febbraio su Iris

"È una serata evento, quella proposta da Iris - martedì 2 febbraio, dalle ore 21.00 - per ricordare Philip Seymour Hoffman. La rete tematica free Mediaset dedicata al grande cinema ha acquistato e appositamente fatto doppiare l'ultimo film di Hoffman - 'God's Pocket' - una pellicola indie mai distribuita nelle nostre sale cinematografiche", si diffonde da Mediaset.

"È una serata evento, quella proposta da Iris - martedì 2 febbraio, dalle ore 21.00 - per ricordare Philip Seymour Hoffman, il leggendario attore morto due anni fa, a soli 46 anni, considerato uno dei più grandi artisti del cinema americano contemporaneo, Oscar per 'Truman Capote - A sangue freddo', ritenuto un gigante in tutte le sue interpretazioni grazie ai suoi personaggi ricchi di una disperata umanità" apre con una nota Mediaset.
"La rete tematica free Mediaset dedicata al grande cinema ha acquistato e appositamente fatto doppiare l'ultimo film di Hoffman - 'God's Pocket' - una pellicola indie mai distribuita nelle nostre sale cinematografiche, né trasmessa dalle reti pay o piattaforme streaming italiane. L'opera, debutto registico di John Slattery (attore noto per le sue interpretazioni in 'Desperate Housewife', 'Sex and The City', 'Will & Grace' e 'Mad Man'), vede Hoffman recitare accanto a John Turturro, Richard Jenkins e Christina Hendricks in una storia di mafia e riscatto, che la critica ha paragonato ad alcune pellicole di Clint Eastwood per la sua tenebrosa e comica malinconia" prosegue l'azienda del gruppo Fininvest.
"Un film che conferma le scelte controcorrente di Philip Seymour Hoffman - spiega infine nel comunicato l'azienda di Cologno Monzese -, che ha sempre fatto film sinceri e coraggiosi, liberi e di qualità. Il lungometraggio - adattamento del romanzo di Pete Dexter 'Così si muore a God's Pocket' - è stato presentato nel 2014 al Sundance Film Festival di Robert Redford. La maratona di Iris prevede, inoltre, alle 22.50, il film 'I Love Radio Rock' (2009, con Kenneth Branagh e Emma Thompson), seguito alle 01.15 da 'La famiglia Savage' (2007, con Laura Linney). Il focus di conclude con il pluripremiato 'Onora il padre e la madre' (2007, di Sidney Lumet, con Ethan Hawke e Albert Finney), al via alle 03.15. Chiamata ad introdurre e commentare l'omaggio, la giornalista, saggista, critica cinematografica e presidente della Fondazione Cinema per Roma, Piera De Tassis. Anna Praderio, invece, ha raccolto la testimonianza di Francesco Pannofino, che ha doppiato Hoffman in 'Red Dragon', 'Ubriaco d'amore', '...e alla fine arriva Polly', 'Mission: Impossible III', 'La guerra di Charlie Wilson', 'I Love Radio Rock', 'The Master', 'La spia - A Most Wanted Man' ".
«Era così bravo, capace di trasformarsi, generoso, appassionato nelle sue interpretazioni - ricorda Pannofino - che ti trasmetteva subito l'illuminazione giusta, la chiave per dargli voce nell'edizione italiana nel modo appropriato. Sapeva fare tutto, dalla commedia al dramma. È stato uno dei più grandi attori della sua generazione e forse il più grande interprete a cui mi sia accostato. Hoffman sceglieva i film senza pensare alle regole commerciali, ma seguendo la sua passione di attore. Anche in questo sta la sua grandezza: nella libertà e nella passione delle sue scelte artistiche»."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: