le notizie che fanno testo, dal 2010

Blackhat: l'ultimo film di film Michael Mann in esclusiva su Premium Cinema, 5 maggio

"Michael Mann torna sei anni dopo dietro la macchina da presa. A seguito del successo di 'Nemico Pubblico', il regista eclettico e innovativo scrive, dirige e produce 'Blackhat', thriller del cyber crimine. L'appuntamento cinematografico di Premium Cinema con 'Blackhat' in anteprima esclusiva è fissato per giovedì 5 maggio in prima serata", viene esposto in una nota da Mediaset.

"Michael Mann torna sei anni dopo dietro la macchina da presa. A seguito del successo di 'Nemico Pubblico', il regista eclettico e innovativo, considerato uno dei maestri del moderno cinema d'azione e nominato più volte agli Oscar, scrive, dirige e produce 'Blackhat', thriller del cyber crimine. L'appuntamento cinematografico di Premium Cinema con 'Blackhat' in anteprima esclusiva è fissato per giovedì 5 maggio in prima serata" annuncia in una nota Mediaset.
Si anticipa quindi: "Alcuni attacchi informatici stanno sconvolgendo il mondo, così i servizi speciali americani sono costretti a collaborare con quelli cinesi. Ma hanno bisogno dell'aiuto di Nick Hathaway (Chris Hemsworth), un hacker che sta scontando una lunga condanna in un penitenziario di massima sicurezza".
Viene ricordato: "Nel cast, oltre all'attore nominato da People nel 2014 'l'uomo più sexy al mondo', c'è anche la candidata agli Oscar e vincitrice di un Emmy Award Viola Davis ('The Help'). Michael Mann è famoso per uno stile visivo abbacinante, sempre alla ricerca del virtuosismo tecnico, con panoramiche folgoranti e frenetiche scene di azione ed uno stile sonoro altrettanto dinamico e ricercato. La trama di 'Blackhat' si ispira ad un caso vero, quello di Stuxnet, un worm creato per attaccare i sistemi di controllo industriali. Le riprese di 'Blackhat' sono state realizzate tra Chicago, Giacarta e Hong Kong."
"Peter Travers di Rolling Stone ha elogiato il film e nella sua recensione ha scritto che «la cosa migliore fra tutte è l'entusiasmo di vedere Mann usare il suo dinamismo da regista per affrontare il nuovo volto della guerra del XXI secolo» viene ricordato infiene.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: