le notizie che fanno testo, dal 2010

Batman il Cavaliere Oscuro perde la faccia. Quella di Christian Bale

Aspettando nelle sale "Il cavaliere oscuro - Il ritorno" (The Dark Knight Rises), proprio nell'anno della "fine del mondo", cioè il 2012, ecco che Christian Bale ha deciso di fare progetti per il futuro. A partire dall'abbandono della saga di Batman che rimane ora senza volto. Tornerà George Clooney?

Il "reboot" della saga di Batman, ovvero la trilogia di Christopher Nolan che comprende "Batman Begins" (del 2005), Il cavaliere oscuro (del 2008) e Il cavaliere oscuro - Il ritorno (nelle sale nel 2012) finirà qui, almeno per Christian Bale. L'attore che ha ridato un volto "credibile" a Bruce Wayne e naturalmente a Batman, in occasione dell'ultimo ciak appende il "costume al chiodo" con una dichiarazione laconica che ha fatto il giro del bat-mondo: "Venerdì è stata l'ultima volta che ho tolto il cappuccio". Ormai già dimenticata la pesante e "tartarugata" armatura del Cavaliere Oscuro, così lontana dalla leggiadria della "calzamaglia" degli anni '60, Christian Bale appena finite le riprese di "The Dark Knight Rises" ha anche detto: "E' come dire addio ad un vecchio amico". "Vecchio amico" che, nella rilettura cinematografica di Christopher Nolan ha riportato la saga ai vertici del box office, dopo gli scarsi risultati di Batman & Robin (del 1997) dove Batman (George Clooney) era affiancato da Robin (Chris O'Donnell) e dalla Batgirl (Alicia Silverstone).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# attore# Batman# George Clooney