le notizie che fanno testo, dal 2010

Crollo di spermatozoi in Europa, a rischio fertilità

Negli ultimi vent'anni il numero degli spermatozoi prodotti mediamente si è quasi dimezzato, questo è il laconico annuncio del centro svizzero per la Medicina della Riproduzione ProCrea.

Negli ultimi vent'anni il numero degli spermatozoi prodotti mediamente si è quasi dimezzato, questo è il laconico annuncio del centro svizzero per la Medicina della Riproduzione ProCrea. Alcol, fumo, infezioni, stress, sbalzi ormonali, colpi accidentali, tanta ignoranza e in genere stili di vita non corretti hanno pesato negativamente sulla fertilità maschile tanto che, sostiene la svizzera ProCrea, tra il 1940 e il 1990 la concentrazione media degli spermatozoi è crollata da 113 a 66 milioni.
Uno dei ricercatori svizzeri, il dottor Suter, sottolinea: "la situazione è preoccupante: sono in aumento le infezioni e le patologie che influiscono sulla salute riproduttiva maschile" e lamenta inoltre una "scarsa conoscenza di quali possono essere i problemi andrologici".
Una vita sana accompagnata da un'alimentazione salutare allontana il rischio di deficit riproduttivo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: