le notizie che fanno testo, dal 2010

Dopo 18 anni al via rinnovo convenzione con le farmacie

"Il Comitato di Settore Regioni - Sanità insieme ai contratti del personale del SSN ha dato il via alle trattative per il rinnovo della convenzione con le farmacie, fermo dal 1998 approvando il documento integrativo dell'atto d'indirizzo per il rinnovo della convenzione per meglio adeguarlo alle scelte innovative contenute nel Patto per la Salute", spiega in una nota il Ministero della Salute.

"Il Comitato di Settore Regioni - Sanità insieme ai contratti del personale del SSN ha dato il via alle trattative per il rinnovo della convenzione con le farmacie, fermo dal 1998 approvando il documento integrativo dell'atto d'indirizzo per il rinnovo della convenzione per meglio adeguarlo alle scelte innovative contenute nel Patto per la Salute. Con questo rinnovo di convenzione, una volta concluso, la farmacia non sarà più solo un centro di erogazioni di farmaci bensì diventerà il primo presidio sanitario di prossimità nel nuovo e potenziato sistema delle cure primarie territoriali funzionale alle nuove esigenze del cittadino, anche a causa dell'invecchiamento della popolazione per cui sono necessari interventi e servizi sempre più fruibili nel territorio, in special modo per la prevenzione e la cura delle patologie croniche. Questo ruolo di primo presidio per i cittadini potrà essere realizzato e declinato all'interno della nuova convenzione al fine di integrare in modo organico l'attività della farmacia con le esigenze ed i programmi del SSN, in questo quadro sarà necessari sviluppare un processo che privilegi in forma preponderante la professionalità e la vocazione sanitaria rispetto agli aspetti commerciali che non hanno alcuna connotazione sanitaria" viene segnalato in una nota dal Ministero della Salute.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: