le notizie che fanno testo, dal 2010

Pillola dei 5 giorni dopo, EllaOne: sì, ma con test di gravidanza

EllaOne, la pillola dei "5 giorni dopo", ovvero il principio attivo "ulipristal acetato", sarà venduta anche in Italia. Questa pillola contraccettiva d'emergenza, che agisce fino a 120 ore dopo il rapporto, non è efficace se è già avvenuta la fecondazione. Sembra sarà comunque obbligatorio prima dell'assunzione della pillola un test di gravidanza.

Anche in Italia sarà disponibile la pillola dei "5 giorni dopo", come è stata ribattezzata, per richiamare quella "del giorno dopo", cioè la Ru486. La pillola dei "5 giorni dopo" è stata infatti approvata in via definitiva dall'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) e l'autorizzazione sarà pubblicata in Gazzetta ufficiale. La pillola dei 5 giorni dopo è un "farmaco per la contraccezione femminile di emergenza di Hra Pharma, che va assunto entro cinque giorni da un rapporto non protetto o dal fallimento di un altro contraccettivo" (http://is.gd/6e6skH). Il principio attivo della pillola è l'"ulipristal acetato" e verrà commercializzato col nome di "EllaOne"; si tratta quindi di un "contraccettivo d'emergenza" che agisce sino a 120 ore dopo il rapporto ma, se la fecondazione è avvenuta, il farmaco non funziona. Prima di assumere la pillola, sotto controllo medico, sembra comunque sarà obbligatorio effettuare un test di gravidanza. Questo fatto, pare unico in Europa, sta suscitando polemiche. Su la Repubblica si legge una dichiarazione di Gianni Fattorini di Agite, associazione dei ginecologi del territorio, che afferma: "Si tratta di un modo per scoraggiare le donne. Le persone che vengono nei nostri ambulatori sono in uno stato emotivo particolare, hanno fretta e non hanno voglia di fare esami" (http://is.gd/9Gxdlz). La pillola dei "cinque giorni dopo" sarà a carico del cittadino e costerà 35 euro. Approvata nel 2009 dall'EMA (agenzia europea del farmaco), è in vendita anche in Francia, Gran Bretagna, Germania e Spagna.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: