le notizie che fanno testo, dal 2010

Federfarma Roma: AMA non ritira farmaci. PD, Gelli: a rischio salute cittadini

"Garantire la raccolta per lo smaltimento dei farmaci scaduti è un servizio essenziale che oltre a essere segno di civiltà, serve a tutelare la salute dei cittadini. Presenterò un'interrogazione rivolta al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e al ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti", così in un comunicato Francesco Gelli, membro del PD, dopo l'appello di Federfarma Roma sul mancato ritiro dei farmaci da parte dell'AMA.

"Garantire la raccolta per lo smaltimento dei farmaci scaduti è un servizio essenziale che oltre a essere segno di civiltà - riflette in una nota Federico Gelli, deputato del PD -, serve a tutelare la salute dei cittadini. Presenterò un'interrogazione rivolta al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e al ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, perché possano intervenire cercando di comprendere le cause di un disservizio che va avanti da oltre un anno e per la soluzione del quale non è possibile attendere oltre". L'esponente dem fa suo quindi l'appello del presidente di Federfarma Roma, Vittorio Contarina, in merito al degrado in cui versano diverse farmacie romane a causa del mancato ritiro, da parte dell'AMA (l'azienda che si occupa dello smaltimento dei rifiuti nella Capitale), dei farmaci scaduti raccolti negli appositi contenitori.
"Non intervenire subito - conclude Gelli - può trasformarsi in un pericolo per la cittadinanza che non trovando nella farmacia il luogo in grado di sostenere la raccolta di farmaci scaduti, provvede a liberarsene seguendo modalità non corrette e quindi pericolose per tutti."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: