le notizie che fanno testo, dal 2010

Alfa Romeo Giulietta Gpl: sportiva sì, ma con un occhio al risparmio

Alfa Romeo ha annunciato l'uscita di due nuove motorizzazioni per la sua Giulietta . Oltre al 1.4 turbo benzina da 105 CV verrà introdotto il 1.4 turbo benzina Gpl da 120 CV che permette di risparmiare circa 1.000 euro all'anno per una media di 20.000 km percorsi, senza però dimenticare l'animo sportivo.

Alfa Romeo ha deciso di aggiungere ulteriore "carrattere" alla sua Giulietta. Una delle auto di maggior successo dell'azienda del Biscione continua la sua evoluzione con due nuove motorizzazioni, entrambe ben improntate alla sportività. E lo si vede soprattutto nel 1.4 turbo benzina da 105 CV con Start&Stop, capace di sprigionare 206 Nm di coppia a 1.750 giri. Il motore sarà disponibile nella versione classica a 18.770 euro, mentre la variante Progression costerà 19.820 euro. Il secondo nuovo motore, invece, strizza l'occhio al risparmio, senza però sacrificare l'anima sportiva di Giulietta. Si tratta del 1.4 turbo benzina Gpl da 120 CV, capace di raggiungere i 195 km/h e accelerare da 0 a 100 km/h in 10,3 secondi. Questo risultato è stato possibile grazie al lavoro ingegneristico di Alfa Romeo che ha scelto materiali e componenti specifici per poter sfruttare al massimo l'alimentazione a Gpl. Oltre a vantare un'unica centralina specifica per gestire sia la benzina che il Gpl, il nuovo motore presenta un sistema di aspirazione realizzato su misura. Il tutto servirà all'automobilista di poter risparmiare in media 1.000 euro all'anno per 20.000 km percorsi, visto che il costo del Gpl è ancora nettamente inferiore a quello della benzina. L'investimento iniziale parte dai 22.370 euro per la Giulietta "base", passa ai 23.420 euro per la la versione Progression fino ad arrivare a 24.870 euro per la Distinctive.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Alfa Romeo# alimentazione# auto# benzina# euro# lavoro