le notizie che fanno testo, dal 2010

Zafferana Etnea: chieede soldi a 19enne per non postare su web sue foto hot, arrestato

Arrestato per estorione un 23enne che ricattava una 19enne di Zafferana Etnea.

"La vittima - una studentessa di 19 anni - si è presentata dai Carabinieri di Zafferana Etnea per denunciare il ricatto che stava subendo. Ha raccontato di aver conosciuto tramite una piattaforma social un ragazzo - 23enne - di Fiumefreddo di Sicilia con il quale per alcuni mesi ha intrattenuto delle conversazioni amichevoli che con il passare del tempo si sono fatte sempre più confidenziali fino allo scambio di foto intime" viene esposto in un comunicato dell'Arma.

"Un gioco rivelatosi ingestibile per la vittima dal momento che ha deciso di interromperlo. Difatti, da quel momento, il ragazzo ha iniziato a minacciarla pretendendo del denaro - 50 euro - pena la pubblicazione delle foto sul web. La vittima così ha invitato 'l'amico' nella propria abitazione per consegnargli la somma concordata. Questi si è presentato, ha incassato il denaro, ma non si è accorto che in casa si erano nascosti i Carabinieri che al momento opportuno sono intervenuti ritrovandogli in tasca la banconota da 50 euro e il cellulare con in memoria i fotogrammi oggetto del ricatto. Il 23enne, arrestato per estorsione e in attesa della direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza" si sottolinea in ultimo dalla Benemerita.

© riproduzione riservata | online: | update: 27/12/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Zafferana Etnea: chieede soldi a 19enne per non postare su web sue foto hot, arrestato
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI