le notizie che fanno testo, dal 2010

Palo del Colle (Bari): era ai domiciliari e spacciava eroina dalla finestra

"Spacciava eroina dalla finestra di casa, nonostante fosse detenuto agli arresti domiciliari. A fare la scoperta sono stati i Carabinieri di Palo del Colle, che hanno arrestato un detenuto agli arresti domiciliari 32enne", riporta in una nota la Benemerita.

"Spacciava eroina dalla finestra di casa - viene esposto in una nota dell'Arma -, nonostante fosse detenuto agli arresti domiciliari. A fare la scoperta sono stati i Carabinieri di Palo del Colle, che hanno arrestato un detenuto agli arresti domiciliari 32enne, di origini tunisine e residente in quel centro, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti."
Dalla Benemerita si riferisce inoltre: "I militari, che da alcuni giorni avevano rivolto le loro attenzioni nei confronti dello straniero, avendo notato uno strano viavai di tossicodipendenti provenire dalla sua abitazione, si sono appostati in zona e i risultati positivi non sono tardati a venire."
"In effetti, poco dopo, i militari si sono accorti di un individuo che, dopo aver bussato alla finestra dell'abitazione a piano terra ha ottenuto risposta dal detenuto, che, rientrato in casa, si è riaffacciato subito dopo, cedendogli qualcosa di sospetto" proseguono i Carabinieri.
"Immediatamente fermato - riferiscono in conclusione i militi -, l'uomo, identificato in un 34enne del luogo, è stato trovato in possesso di una dose di eroina. A questo punto i Carabinieri hanno perquisito l'abitazione del tunisino, scovando, nel vano contatore del gas ulteriori due dosi di eroina, nonché del materiale utile al confezionamento delle dosi, il tutto posto sotto sequestro. Scattato immediatamente l'arresto, il 32enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. L'acquirente, invece, è stato segnalato alla Prefettura di Bari quale consumatore di stupefacenti."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: