le notizie che fanno testo, dal 2010

Scilipoti: decreto "ammazza rinnovabili" è duro colpo ad economia

Anche il segretario nazionale del Movimento di Responsabilità Nazionale, Domenico Scilipoti, sottolinea in una nota che il decreto "ammazza rinnovabili" provocherà "un durissimo colpo all'economia nazionale già fortemente in crisi".

Anche il segretario nazionale del Movimento di Responsabilità Nazionale, Domenico Scilipoti, sottolinea in una nota che il decreto legislativo recante l'attuazione della Direttiva 2009/28 sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili (da molti ribattezzato come "ammazza rinnovabili") per come è strutturato "bloccherà lo sviluppo del settore delle rinnovabili che producono energia elettrica, provocando un durissimo colpo all'economia nazionale già fortemente in crisi". "Come se non bastasse - continua Scilipoti - le Banche annunciano la sospensione dei finanziamenti previsti e le aziende, che credendo in questo business, avevano investito capitali e mezzi, rischiano di lasciare a casa migliaia di lavoratori e di non creare nuove opportunità occupazionali". Per questi motivi Domenico Scilipoti chiede al governo "di garantire il mantenimento del livello di incentivazione per gli impianti in costruzione e di non introdurre meccanismi ad effetto retroattivo che contrastano con il principio della certezza del diritto". Scilopoti infatti conclude che l'Italia ha bigogno "di leggi che, puntando sulla green economy, tutelino l'ambiente e privilegino l'economia, rimettendo su un binario positivo i mercati".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: