le notizie che fanno testo, dal 2010

Aereo solare: Solar Impulse nella storia del volo

Si chiama Solar Impulse il primo aereo solare protagonista dello storico volo di 24 ore "senza carburanti tradizionali". Per la prima volta un aereo solare ha volato per un giorno e una notte senza carburante. E' stato un volo che rimarrà nella storia dell'aeronautica.

Volare grazie al sole, senza ali di cera come nel mito di Icaro, oggi è una realtà. A Payerne il 7 luglio dall'aerodromo militare svizzero si è levato il Solar Impulse, Impulso Solare. Nomen Omen. E' stato battezzato così dal suo inventore Bertrand Piccard che da anni studia una soluzione per "volare puliti" senza scie (neanche quelle chimiche). Piccard ha così inaugurato il primo volo ad "energia pulita" della storia che ha volato anche la notte, grazie alle batterie ricaricate durante il volo diurno.
I pannelli solari sono la parte superiore delle ali (enormi) dell'aereo costruito in modo da fare il pieno di energia pulita e rinnovabile ed ingegnerizzato per pesare pochissimo.
Andre Borschberg, ricercatore insieme a Piccard, ha avuto l'onore di pilotare il Solar Impulse verso il cielo ed è stato in comunicazione con lo staff a terra per tutte le 26 ore di volo (anche per evitare che si addormentasse). Partito infatti la mattina del 7 luglio alle 06:51 è atterrato la mattina dell'8 alle 09:00 sempre dalla base di Payerne da cui era partito.
Per la prima volta un aereo solare ha volato per un giorno e una notte senza carburante. E' stato un volo che rimarrà nella storia dell'aeronautica.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# aereo# energia# pannelli solari# volo