le notizie che fanno testo, dal 2010

Sondaggi comunali Roma 2013: Alemanno meno 5% da Marino, lontano M5S

Gli ultimi sondaggi per le elezioni comunali a Roma vedono Ignazio Marino, candidato del PD, superare Gianni Alemanno (PDL) di appena 5 punti percentuali. Distante il MoVImento 5 Stelle, fermo al 17% con il candidato Marcello De Vito. La data delle elezioni comunali a Roma è fissata per il 26 e 27 maggio 2013.

Le elezioni comunali a Roma si avvicinano. La data delle elezioni comunali a Roma è fissata per il 26 e 27 maggio 2013. I principali candidati sono Gianni Alemanno (PDL), che tenta il bis al Campidoglio. A sfidare Alemanno, Ignazio Marino, candidato del PD, ma anche Marcello De Vito del MoVimento 5 Stelle, anche se quat'ultimo nei sondaggi è ancora troppo basso per aspirare alla carica di sindaco di Roma. Tra i candidati alle elezioni comunali di Roma 2013 anche Alfio Marchini, della lista Movimento della Cittadinanza Romana, mentre il Partito Pirata Italiano sosterrà il candidato Sandro Medici della lista Repubblica Romana. Gli ultimi sondaggi in vista delle elezioni comunali Roma 2013 vedono in vantaggio il candidato Ignazio Marino del PD su Gianni Alemanno del PDL. Ma Alemanno, ad un mese delle elezioni, potrebbe ancora colmare la distanza, che per il momento si attesterebbe di circa 5 punti percentuali. I sondaggi stilati da Datamonitor, infatti, vedono Ignazio Marino al 37% delle preferenze, ma in leggera flessione rispetto ai dati precedenti, mentre Gianni Alemanno si attesta intorno al 32%. Marcello De Vito, il candidato del M5S, raggiungerebbe invece, stando ai sondaggi Datamonitor, il 17%, ancora troppo lontano per poter immaginare di diventare primo cittadino. Si ferma invece al 10% Alfio Marchini, anche lui in calo rispetto ai precedenti sondaggi per le comunali Roma 2013. Tutti gli altri candidati per la poltrona di sindaco a Roma, invece, raggiungerebbero in totale il 4%.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: