le notizie che fanno testo, dal 2010

Primarie PDL: calendario, regolamento modulistica (e hashtag) online

Dopo il PD anche il PDL muove la macchina organizzativa delle Primarie. Le Primarie del PDL hanno già un calendario regionale, un regolamento e la modulistica scaricabile online. Non manca neppure l'hashtag ma si aspetta il "trailer", magari su Sky.

La politica italiana cambia, almeno nelle forme, che dovrebbero (molto teoricamente, dato che si parla di politica) mutarne anche la sostanza. Dopo il trailer delle Primarie del PD che ha visto su Sky l'esordio televisivo del centro sinistra post-Berlusconiano (da brivido catodico), ecco che scende in campo il PDL con l'hashtag primariepdl. In termini spiccioli, significa che tutto è pronto per le Primarie PDL con tanto di kit in PDF, regolamenti e moduli di adesione. "Dopo la definizione delle regole avvenuta la scorsa settimana da parte dell'apposita Commissione e dell'Ufficio di Presidenza e dopo l'insediamento del Comitato Organizzatore - comunica in una nota il PDL -, la riunione dei coordinatori regionali del Popolo della Libertà – che si è svolta oggi 15 novembre – ha messo a punto gli ultimi dettagli per l'organizzazione delle primarie. La riunione, alla quale ha partecipato anche il segretario politico Angelino Alfano, è stata introdotta dai coordinatori nazionali Ignazio La Russa e Denis Verdini e dal responsabile dell'organizzazione Maurizio Lupi".

E' stato quindi definito il calendario per lo svolgimento delle "elezioni primarie del Popolo della Libertà" (questa è la dicitura esatta):
- 16 Dicembre 2012: Lombardia, Lazio e Molise;
- 20 Gennaio 2013: Piemonte, Valle D'Aosta, Toscana, Umbria e Puglia;
- 27 Gennaio 2013: Veneto, Sardegna, Marche, Emilia Romagna e Campania;
- 03 Febbraio 2013: Friuli Venezia Giulia, Liguria, Basilicata, Sicilia, Calabria, Trentino Alto Adige e Abruzzo.

Disponibili in un sottodominio del sito ufficiale del PDL il Regolamento della Primarie del PDL 2012-2013 in formato PDF e la relativa "modulistica" che contiene tra gli altri gli indispensabili "moduli di raccolta firme". Interessante leggere il "preambolo" del regolamento per capire meglio lo svolgimento delle Primarie del Popolo della Libertà: "Per la scelta del candidato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri nelle elezioni politiche del 2013, il PDL, ispirandosi ai valori del popolarismo europeo e all'esperienza delle più grandi democrazie occidentali, allo scopo di favorire la più ampia partecipazione popolare alla vita politica e alle proprie scelte in favore dell'interesse nazionale, indice elezioni primarie, aperte a tutti cittadini che si riconoscono nella Carta dei Valori del Popolo della Libertà, articolate attraverso libere consultazioni sul territorio nel periodo compreso tra il 15 dicembre e il 3 febbraio (manca però l'anno, ndr), e una serie di convention politico-programmatiche sul territorio, e una convention nazionale finale aperta per la proclamazione ufficiale del vincitore e per l'apertura della campagna elettorale".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: