le notizie che fanno testo, dal 2010

Elezioni sindaco Roma 2013: bassa affluenza, attesi primi exit poll e proiezioni

A breve si comincerà a capire come i romani abbiano votato in queste elezioni comunali 2013, e quale sindaco abbiano preferito tra i 19 presenti sulla scheda elettorale. Alle 15:00 si chiudono i seggi e si scoprirà se verranno confermati i dati in calo dell'affluenza. Subito dopo inizieranno i primi exit poll mentre sui siti del Comune di Roma e del Viminale cominceranno ad essere pubblicati i dati delle proiezioni.

Alle ore 15:00 si chiuderanno i seggi delle elezioni comunali a Roma 2013. Forse anche a causa del derby di Coppa Italia, alle ore 22:00 di ieri sera l'affluenza a Roma era appena del 37,69%, contro il 57,20% delle passate elezioni comunali, quelle del 2008, in cui si andava alle urne anche per le elezioni politiche. Il calo di affluenza a Roma, però, viene confermato anche se le percentuali si raffrontano con quelle delle amministrative 2006, quando la prima giornata di votazione si era chiusa con un 46,97% degli aventi diritto. Sono ben 19 i candidati a sindaco di Roma in queste elezioni comunali 2013. Oltre a Gianni Alemanno del Pdl, che tenta un bis al Campidoglio, e Ignazio Marino del Pd, gli altri candidati che, stando agli ultimi sondaggi, sembravano avere qualche chance di andare perlomeno al ballottaggio erano Marcello De Vito del MoVimento 5 Stelle e Alfio Marchini, anche se gli elettori potevano scegliere tra Edoardo De Blasio, Sandro Medici, Armando Mantuano, Alfonso Luigi Marra, Valerio De Masi, Stefano Tersigni, Alessandro Bianchi, Gerardo Valentini, Luca Romagnoli, Fabrizio Verduchi, Matteo Corsini, Angelo Novellino, Giovanni Palladino, Gianguido Saletnich e Simone Di Stefano. Dopo la chiusura dei seggi, oltre ai dati dell'affluenza definitiva, cominceranno ad essere snocciolati i dati dei primi exit poll e delle prime proiezioni, per cercare di comprendere da subito a chi i romani hanno deciso di far gestire per altri 5 anni la propria città. I dati saranno pubblicati sia sul sito del Comune, che saranno trasmessi dai rappresentanti di Roma Capitale in servizio presso i seggi, che su quello del Viminale, si riferiscono alle comunicazioni pervenute dai comuni, tramite le prefetture.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: