le notizie che fanno testo, dal 2010

Elezioni europee 2014: PD oltre doppio dei voti di M5S. Male Forza Italia

Sconfitta clamorosa per il MoVimento 5 Stelle. Il PD di Matteo Renzi prende oltre il doppio dei voti del M5S. Il PD raggiunge quota 40,81%, mentre il MoVimento 5 Stelle retrocede al 21,16%. Male Forza Italia ferma al 16,82%. Se però il centrodestra più la Lega Nord fosse unito raggiungerebbe il 31,02%. Molto soddisfatto il premier Renzi, silenzio tombale invece dal M5S, mentre su Twitter si ironizza con l'hashtag #vinciamopoi.

Sconfitta clamorosa per il MoVimento 5 Stelle, perché nonostante per tutta la campagna elettorale Beppe Grillo avesse ostentato sicurezza e slogan del tipo "vinciamo noi" i risultati alle urne dimostrano l'esatto contrario. Il M5S perde circa 3 milioni di voti rispetto alle politiche di febbraio 2013, mentre il PD di Matteo Renzi supera quota 11 milioni di voti, ottenendo a queste elezioni europee 2014 ben il 40,81% dei consensi. Il MoVimento 5 Stelle raggiunge appena il 21,16% con 5 milioni e 700 mila voti. Male Forza Italia, ferma al 16,82%, risultato che riflette non solo le vicende giudiziarie di Silvio Berlusconi. Forza Italia paga infatti le varie scissioni avvenute al suo interno, in primis quella che ha generato il Nuovo centrodestra che supera il quorum delle elezioni europee 2014 con il 4,38%. Non riesce invece a sedere al Parlamento europeo Fratelli d'Italia ferma al 3,66%. Bene invece la Lega Nord, che grazie alla sua campagna "no euro" riesce a toccare il 6,16% delle preferenze. Se quindi il centrodestra più la Lega Nord fosse unito, raggiungerebbe il 31,02%. Risultato ancora molto distante dal PD di Renzi ma di gran lunga migliore rispetto a quello del MoVimento 5 Stelle, che a questo punto non potrà neanche più parlare di un Parlamento delegittimato, visto che l'affluenza alle urne in queste elezioni europee 2014 ha raggiunto quasi il 59% (era il 66,43% alla tornata elettorale del 2009). Molto soddisfatto il premier Renzi, che su Twitter cinguetta: "Un risultato storico. Commosso e determinato adesso al lavoro per un'Italia che cambi l'Europa. Grazie". Silenzio tombale invece dal M5S, mentre su Twitter si ironizza con l'hashtag #vinciamopoi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: