le notizie che fanno testo, dal 2010

Elezioni amministrative 2013 Roma: Marino più 9% su Alemanno, crollo M5S

Alle elezioni amministrative 2013 di Roma le ultime proiezioni Piepoli sembrano confemrare il crollo del MoVimento 5 Stelle, mentre Ignazio Marino del Pd stacca Gianni Alemanno del Pdl di 9 punti percentuali. Affluenza in queste elezioni per il sindaco di Roma 2013 in forte calo, con un meno 21% rispetto alle comunali del 2008.

Le elezioni amministrative 2013 di Roma sembrano riservare diverse sorprese. Gli ultimi sondaggi per le elezioni per il sindaco di Roma 2013 sembravo infatti prevedere un testa a testa tra Ignazio Marino e Gianni Alemanno, con il candidato del Pdl in netta ripresa. Invece, anche le ultime proiezioni Piepoli, su un campione del 23,1% dei votanti, vede Ignazio Marino staccare Gianni Alemanno di ben 9 punti percentuali. Marino conquista finora infatti il 40,8% dei voti, grazie al 7,2% della lista che lo supporta a sindaco, al Pd che raggiunge quota 24,7% e a Sel che sale al 5,8%. Stando alle ultime proiezioni di queste elezioni amministrative 2013 di Roma, Gianni Alemanno si ferma invece al 31,2%, con il Pdl al 18,5%, Fratelli d'Italia al 6,2% e La Destra all'1,7%. Male, anzi malissimo per il MoVimento 5 Stelle, visto che la sua proposta di cambiamento, almeno a Roma, non ha convinto gli elettori. Marcello De Vito si ferma infatti appena al 12,8%, mentre il simbolo del M5S è al 14,4%. Ma il dato impressionante di queste ultime proiezioni salta fuori se si rapportano le percentuali con le elezioni politiche di febbraio 2013. Allora, il MoVimento 5 Stelle a Roma era riuscito a conquistare ben il 27,2% dei consensi, mentre oggi perde la metà dei voti. Questi 3 mesi in Parlamento, e probabilmente la loro strategia politica e comunicativa, non ha giovato al MoVimento 5 Stelle, che lascia per le strade di Roma buona parte degli elettori, che sembrano essere delusi anche dalla loro offerta. L'affluenza per queste elezioni amministrative 2013 a Roma, infatti, è in forte calo, visto che segna un meno 21% rispetto alla tornata del 2008. Buon risultato invece per Alfio Marchini, che anche nelle ultime proiezioni delle elezioni amministrative 2013 di Roma mantiene il suo 9,4% dei voti.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: