le notizie che fanno testo, dal 2010

Elezioni 2013 proiezioni Senato: centrodestra al 31,6%, M5S al 24,9%

Fermento per i primi risultati di queste elezioni 2013. Le seconde e terze proiezioni al Senato vedono in testa il centrodestra di Berlusconi al 31,6%, secondo centrosinistra con il 29,4% e terzo il MoVimento 5 Stelle con il 24,9%.

Arrivano, per queste elezioni 2013, le seconde proiezioni per il Senato, su un campione elettorale del 24,3%, quindi già abbastanza rappresentativi. Stando a queste proiezioni, al Senato vincerebbe la coalizione di centrodestra di Silvio Berlusconi con il 31,6%, tra cui il PDL al 23% e la Lega Nord al 3,9%. Le proiezioni vedono invece al secondo posto al Senato la coalizione del centrosinistra di pier Luigi Bersani al 29,4%, con il PD al 25% e SEL al 3,1%. Per queste elezioni 2013, le seconde proiezioni per il Senato vedono calare solo di pochissimo il MoVimento 5 Stelle di Beppe Grillo, che si attesta al 24,9%. Male per Rivoluzione Civile di Ingroia ferma all'1,8%, mentre riuscirebbe a superare la soglia di sbarramento, stando a queste ultime proiezioni al Senato, la coalizione di Mario Monti che arriverebbe al 9,2%. Quindi, rispetto alle prime proiezioni, al Senato il primo partito non sarebbe più il MoVimento 5 Stelle ma il PD. Stando alle terze proiezioni per il Senato (con il 55% del campione elettorale) sono poche le differenze, e nessuna sostanziale rispetto alle precedenti.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: