le notizie che fanno testo, dal 2010

Elezioni 2013: affluenza boom per regionali Lazio, Lombardia, Molise

Ecco i primi dati sull'affluenza alle urne di queste elezioni 2013. L'affluenza alla Camera è del 14,87%, in calo rispetto al 2008, mentre l'affluenza per le elezioni regionali in Lazio, Lombardia e Molise è in crescita rispetto alle passate tornate elettorali.

Grande attesa per i risultati delle elezioni politiche 2013. I seggi, per le votazioni, rimaranno aperti oggi domenica 24 febbraio dalle ore 8:00 alle ore 22:00 mentre domani lunedì 25 febbraio dalle ore 7:00 alle ore 15:00. Il ministero dell'Interno ha diffuso alle ore 12:00 di oggi i primi dati sull'affluenza alle urne per queste elezioni 2013, sia per quanto riguarda i dati dei votanti alla Camera che dei votanti alle regionali. In Lombardia, Lazio e Molise, infatti, si vota anche per la presidenza della Regione. Stando ai primi dati sulle affluenze di queste elezioni 2013, il Viminale rende noto che alla Camera il numero dei votanti si è attestato in media al 14,87%, in calo rispetto alla passata tornata elettorale, registrati sempre alla stessa ora. Nel 2008, infatti, i dati sull'affluenza dei votanti alla Camera era del 16,54%. Diverso invece il discorso per le elezioni regionali, visto che l'affluenza media alle ore 12:00 si attesta al 15,59%, in crescita rispetto alle passate tornate elettorali di circa 6 punti percentuali. Nel dettaglio, per le elezioni regionali, in Lombardia l'affluenza alle urne è stata in media del 17,13% rispetto al 10,95% della scorsa tornata. L'affluenza per le elezioni regionali del Lazio è invece del 13,83% rispetto all'8,56% mentre l'affluenza (sempre alle ore 12:00) per le elezioni regionali in Molise è del 9,73% rispetto all'8,36%. Sembra quindi che i cittadini siano maggiormente partecipi al "cambio della guardia" a livello regionale che a livello nazionale.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Camera# elezioni# Lazio# Molise