le notizie che fanno testo, dal 2010

Eclissi solare 20 marzo 2015: a rischio sistema elettrico europeo

Il 20 marzo 2015 sarà visibile in Europa, compresa l'Italia, una eclissi solare, con inizio alle ore (Utc) 7:40 e la fine alle ore 11:50. L'ultima eclissi solare visibile in Europa risale al 1999. Per questo motivo questa eclissi soalre sarà test senza precedenti per il sistema elettrico europeo che potrebbe andare in tilt, come avverte l'ENTSO-E Solar Eclipse Impact Analysis.

Il 20 marzo 2015 sarà visibile un po' in tutta Europa, compresa l'Italia, una eclissi solare. Questa eclissi solare sarà infatti visibile dalla Turchia alla Groenlandia e dalla Spagna alla Norvegia. Un evento che affascina molte persone ma preoccupa altre, in particolare i gestori dei sistemi di trasmissione europei (TSO) che si stanno preparando a questa eclissi solare già da diversi mesi. L'ENTSO-E Solar Eclipse Impact Analysis ha infatti calcolato che il 20 marzo circa 35.000 megawatt di energia solare a poco a poco, cioè durante le fasi dell'eclissi solare, svaniranno dal sistema elettrico europeo prima di essere progressivamente ri-iniettate. Tutto questo mentre l'Europa si prepara ad un nuovo giorno lavorativo, visto che l'eclissi solare del 20 marzo 2015 avrà inizio alle ore (Utc) 7:40 e terminerà alle ore 11:50 (in Italia un'ora in più). Secondo i gestori dei sistemi di trasmissione europei questa eclissi solare sarà "una sfida senza precedenti" perché "con l'aumento della produzione di energia fotovoltaica, il rischio di un incidente può essere grave, se non ci saranno le adeguate contromisure". L'ultima eclissi solare in Europa, infatti, risale al 1999. L'eclissi solare potrebbe quindi avere un effetto sul corretto funzionamento del sistema elettrico europeo. E tutti i Paesi dell'Europa potrebbero essere colpiti a causa della loro interconnessione. ENTSO-E Solar Eclipse Impact Analysis ha quindi concluso che "il coordinamento operativo tra i TSO europei sarà cruciale". Già in passati report, l'ENTSO-E ha sottolineato che, al fine di garantire la sicurezza di approvvigionamento energetico, sono necessarie una serie di modifiche dal punto di vista politico e normativo. Questa eclissi solare sarà quindi un test senza precedenti per il sistema elettrico europeo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: