le notizie che fanno testo, dal 2010

Drone si schianta alle Seychelles. Dal 2007 Stati Uniti ne perdono 90

Dopo aver perso definitivamente il drone RQ-170 Sentinel catturato dall'Iran, gli Stati Uniti vedono schiantarsi al suolo anche un MQ-9. Dal 2007 si registrano per gli USA ben 90 droni distrutti o abbattuti.

Dopo aver perso definitivamente il drone RQ-170 Sentinel catturato dall'Iran grazie ad un "attacco informatico sosfisticato", che ora chiede all'ONU di condannare e sanzionare gli Stati Uniti perché ha invaso lo spazio aereo iraniano per effettuare operazioni di spionaggio (leggi http://is.gd/Xm1bK2) , gli USA perdono un altro preziosissimo (e costosissimo) veivolo stealth senza pilota. Dal 2007 gli Stati Uniti hanno infatti visto andare distrutti o abbattuti, dopo essere stati scoperti a spiare paesi nemici, ben 90 droni, a cui bisogna non solo aggiungere quello ormai divenuto un "bene" dell'Iran ma anche quello schiantatosi al suolo presso l'aeroporto delle Seychelles. Questa volta la perdita è di un MQ-9 "non armato", come precisa immediatamente l'ambasciata statunitense alle Mauritius, competente per le Seychelles. Per fortuna l'incidente non sembra aver causato vittime, e questa volta neanche nessun incidente diplomatico, visto che il il ministro degli Esteri delle Seychelles, Jean Paul Adam, ha precisato che nell'arcipelago c'è una piccola base statunitense che servirebbe per combattere la pirateria dei mari.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: