le notizie che fanno testo, dal 2010

Muore 20enne dopo afterhour: letale mix di droghe, ecstasy, oppiacei

Un giovane di 20 anni è morto dopo aver accusato un malore durante un afterhour, organizzato nella discoteca ex Insomnia di Ponsacco. La causa della morte sarebbe collegata al mix di droghe, ecstasy e oppiacei che il ragazzo avrebbe assunto.

Un giovane di 20 anni, residente a Zoagli (Genova), è morto ieri 1 maggio nel primo pomeriggio dopo essere stato ricoverato in un ospedale di Pontedera a causa di un malore sopraggiunto mentre partecipava a un afterhour, organizzato nella discoteca ex Insomnia di Ponsacco, ora Dress Code. L'evento era stato pensato per celebrare l'Insomnia, una discoteca che negli anni '90 richiamava molta gente un po' da tutta Italia. Il giovane avrebbe accusato un malore verso le 6 della mattina del 1 maggio e nonostante il pronto intervento del 118 non è riuscito a superare la crisi provocata probabilmente dal un mix di droghe, ecstasy e oppiacei, come risultati essere stati assunti dal ragazzo stando alle analisi tossicologiche effettuate in ospedale, come riporta l'Ansa. Durante questo stesso afterhour sono state portate al pronto soccorso altre 3 persone a causa di intossicazioni da alcol o stupefacenti, mentre la polizia che ha monitorato l'evento, controllando circa 500 persone, ha effettuiato 5 ritiri di patenti per guida in stato di ebbrezza e stilato alcune denunce sia per detenzione di droga che una per spaccio.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: