le notizie che fanno testo, dal 2010

Matthew Perry entra in rehab: "pregasi prendersi gioco di me sul web"

Matthew Perry comunica di essere ricascato in quel giro di alcol, droga e abuso di farmaci, annunciando di voler entrare volontariamente in una clinica per cercare di disintossicarsi definitivamente, scherzandoci su: "Si prega di prendersi gioco di me sul web".

La dipendenza ti rende schiavo, anche si trattasse di cioccolato. Ma per Matthew Perry, star di Friends ma attore apprezzato in molte altre pellicole, tanto da meritare una nomination ai Golden Globe per la pellicola "The Ron Clark story", combattere la sua dipendenza è qualcosa di estremamente serio, anche perché non è la prima volta che ci tenta. Matthew Perry comunica così di essere ricascato in quel giro di alcol, droga e abuso di farmaci, annunciando di voler entrare volontariamente in una clinica per cercare di disintossicarsi definitivamente. "Sto progettando di andare via per un mese per concentrarmi sulla mia sobrietà e continuare la mia vita su questa strada" spiega l'attore in un comunicato pubblicato dui TMZ, concludendo con una battuta: "Si prega di prendersi gioco di me sul web". Non sembra aver perso la sua verve comica, Matthew Perry, resa celebre in Friends ma molto apprezzata quando affiancò nel 2000 Bruce Willis in "FBI: protezione testimoni". Sembra che i primi problemi per Matthew Perry, in particolar modo con l'abuso di farmaci, cominciarono dopo un incidente con una moto d'acqua nel 2000, quando gli prescrissero un antidolorifico oppiaceo utilizzato per il trattamento del dolore. Da allora un escalation tra alti e bassi, ma questa volta Matthew Perry sembra essere deciso a liberarsi definitivamente dalla schiavitù, scegliendo la strada del rehab.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: