le notizie che fanno testo, dal 2010

Catania: market della droga, arrestate 3 persone e denunciata una quarta

"I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Fontanarossa, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno arrestato tre pregiudicati catanesi, per detenzione illecita e spaccio di sostanze stupefacenti", si illustra in un comunicato i Carabinieri.

"I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Fontanarossa, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno arrestato tre pregiudicati catanesi, per detenzione illecita e spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri sera, i militari, durante un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio nel quartiere di Librino, hanno sorpreso i tre in viale Grimaldi mentre, con diverse mansioni, vendevano droga ad alcuni assuntori" spiega l'Arma attraverso una nota.
"Dal quadro fissato dagli operanti è emerso che due, pur fungendo da vedette, operavano una sorta di filtraggio indirizzando i 'clienti' nel modo più sicuro verso il terzo soggetto che si occupava della consegna della droga ed il ritiro del corrispettivo in denaro. Inoltre, a turno, una delle vedette faceva la spola tra il luogo dello spaccio e due garage, ubicati rispettivamente in via Papiro e via Cordai, dove si rifornivano di droga" prosegue la Benemerita.
"I tre sono stati bloccati ed a seguito delle perquisizioni, estese anche nei garage, i militari hanno rinvenuto e sequestrato circa 900 dosi di 'marijuana', 90 dosi di cocaina, ed all'interno di una cassaforte, installata nel garage di via Papiro, la somma in contanti di circa 800 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuta l'incasso dell'attività di spaccio" proseguono i militi.
"Nella circostanza è stato denunciato per il medesimo reato un catanese di 38 anni che aveva messo a disposizione del terzetto il garage e la cassaforte. La droga, se immessa nel mercato al dettaglio, avrebbe fruttato oltre 22.000 euro. Gli arrestati sono stati associati al carcere di Piazza Lanza" viene illustrato in ultimo nel comunicato

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: