le notizie che fanno testo, dal 2010

Bisceglie: alla vista dei Carabinieri getta cocaina dietro bancone bar, 21enne in arresto

"Per tentare di sfuggire all'arresto, si sbarazza della droga gettandola dietro il bancone di un bar. Lo hanno scoperto l'altra sera a Bisceglie i Carabinieri della Tenenza", viene riferito con un comunicato dell'Arma.

"Per tentare di sfuggire all'arresto, si sbarazza della droga gettandola dietro il bancone di un bar. Lo hanno scoperto l'altra sera a Bisceglie i Carabinieri della Tenenza, che, durante un servizio mirato al contrasto ed alla prevenzione del fenomeno della diffusione di sostanze stupefacenti e psicotrope, hanno arrestato un biscegliese di 21 anni, già noto alle forze dell'ordine per fatti analoghi, poiché trovato in possesso di alcune dosi di droga" informa in una nota l'Arma.
"I militari, infatti, concentratisi sui locali ove solitamente stazionano giovani, hanno notato il comportamento guardingo dello spacciatore. Accortosi così della pattuglia che sopravveniva e sperando di non essere notato, il giovane ha tentato dapprima di mischiarsi in un folto gruppo di giovani, quindi, si è infilato in un bar. Non appena varcata la soglia e approfittando del fatto che il titolare fosse impegnato a servire alcuni clienti, il pusher si è sbarazzato dello stupefacente, gettandolo aldilà del bancone. Il gesto, però, non è sfuggito all'attenzione dei militari, che hanno dapprima bloccato il ragazzo e poi hanno recuperato una 'pallina' contenente quattro dosi di cocaina. Perquisito, è stato trovato in possesso di 130 euro in banconote di piccolo taglio, che, ritenuti provento dell'attività illecita, sono stati sequestrati insieme alla droga. Per lui, accusato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, la Procura della Repubblica di Trani ha disposto il trasferimento in carcere" riferisce al termine del comunicato la Benemerita.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: