le notizie che fanno testo, dal 2010

Andria: eroina in casa. Arrestata coppia di coniugi

"Nascondevano eroina in casa e per questo sono finiti nei guai. È la scoperta fatta ieri sera ad Andria, dove i Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato una coppia di coniugi, 50 anni lui, già noto alle forze dell'ordine e 46 lei, con l'accusa di detenzione ai fini di spacci di sostanze stupefacenti", si illustra dalla Benemerita.

"Nascondevano eroina in casa e per questo sono finiti nei guai. È la scoperta fatta ieri sera ad Andria - illustrano dall'Arma -, dove i Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato una coppia di coniugi, 50 anni lui, già noto alle forze dell'ordine e 46 lei, con l'accusa di detenzione ai fini di spacci di sostanze stupefacenti."
La Benemerita dà dunque notizia: "I militari, insospettiti da uno strano viavai di giovani provenienti dalla loro abitazione, hanno deciso di effettuarvi una perquisizione e i sospetti si sono tramutati in prove concrete, atteso che da un'ispezione minuziosa eseguita nel bagno gli operanti hanno rinvenuto, su di una mensola, un cipollotto e due dosi, entrambi contenenti eroina per 12 grammi complessivi."
"Le ricerche hanno inoltre permesso di rinvenire anche un bilancino elettronico di precisione, del materiale utile per il confezionamento delle dosi e 350 euro in banconote di piccolo taglio. Inevitabile, a questo punto, l'arresto per la coppia che, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani è stata poi sottoposta agli arresti domiciliari, in attesa di rito direttissimo. La droga, il materiale per il confezionamento delle dosi e il denaro, ritenuto provento dell'illecita attività, sono stati invece sequestrati" scrivono in conclusione nel comunicato i militi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: