le notizie che fanno testo, dal 2010

Saint-Vincent (AO), doping: indagato gestore di una palestra per vendita medicinali per potenziamento muscolare

"Nel mese di maggio il gestore di una palestra stato vittima di un'estorsione da parte di un cittadino marocchino di Chatillon, che venne arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Saint Vincent Chatillon", viene scritto in una nota dalla Benemerita.

"Nel mese di maggio il gestore di una palestra è stato vittima di un'estorsione da parte di un cittadino marocchino di Chatillon, che venne arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Saint Vincent Chatillon. Dalle successive indagini dei Carabinieri, è emerso che lo stesso gestore della palestra, nel mese di luglio 2014 aveva venduto un medicinale specifico per la cura di patologie renali ad un ragazzo di Saint Vincent che frequentava la sua palestra, come aminoacido per il potenziamento della muscolatura. Ora l'esercente è indagato dalla Procura di Aosta per violazione sulla disciplina della tutela sanitaria delle attività sportive e della lotta contro il doping" espone in un comunicato l'Arma.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Aosta# Carabinieri# Chatillon# doping# estorsione