le notizie che fanno testo, dal 2010

Federico Fellini su Youtube l'ultima regia con Anna Falchi e Villaggio

L'ultima regia di Federico Fellini vede protagonisti una giovanissima Anna Falchi e un Paolo Villaggio in stato di grazia per un lungo spot della Banca di Roma che, in realtà, è parte di una "trilogia" del maestro riminese che Google, con il suo doodle, festeggia per il 92esimo anniversario della nascita.

Oggi sul doodle di Google campeggia il ritratto (quasi irriconoscibile per dire la verità) di Federico Fellini in occasione del suo 92esimo anniversario della nascita. Il maestro del cinema mondiale, nato il 20 gennaio del 1920 a Rimini e morto a Roma 31 ottobre 1993), regista di indimenticabili film da "Lo sceicco bianco" (del 1952) a "La voce della luna" (del 1990) ha vinto ben quattro Premi Oscar tra il 1957 e il 1975 e nel 1993 il prestigioso Oscar alla carriera.
Non a caso, come sintetizza bene Wikipedia alla voce Federico Fellini i "titoli dei suoi più celebri film, La strada, Le notti di Cabiria, La dolce vita, 8 e mezzo e Amarcord - sono diventati dei topoi citati, in lingua originale, in tutto il mondo" (http://is.gd/QEUjSz).
Ma paradossalmente, almeno per Mountain View, Federico Fellini forse non merita un "doodle mondiale" dato che su google.com il logotipo con il ritratto del maestro riminese non c'è.
E' interessante però in questa occasione, non tanto ricordare la biografia di Fellini (già disponibile in tutte le salse, così come suoi aforismi e citazioni, anche qui su Wikiquote http://is.gd/djHg4b) ma quegli aspetti "dimenticati" della sua carriera. Uno di questi è senz'altro la "trilogia" di spot che Fellini aveva girato per Banca di Roma nei primi anni '90. Spot pubblicitari che pochi ricordano, e che, "girati nel 1992, rappresentano di fatto le sua ultime prove di regia" come attesta la Fondazione Federico Fellini (federicofellini.it). I tre spot di Fellini erano come sempre frutto della "realtà onirica" e si chiamano: "Sogno del 'déjeuner sur l'herbe'"; "Sogno del leone in cantina" e "Sogno della galleria".
Uno di questi, lo spot "Sogno del 'déjeuner sur l'herbe'", fortunatamente è stato caricato su Youtube, anche se in una qualità appena accettabile.
Gli spot per Banca di Roma furono quindi la "ripartenza" di Fellini dopo un periodo di riflessione, e l'occasione per lavorare ancora con Paolo Villaggio, il "Gonnella" dell'ultimo film del maestro "La voce della Luna".
La produzione degli spot per Banca di Roma erano a cura di Roberto Mannoni per Film Master e vedevano come cast tecnico, oltre la regia di Federico Fellini, la fotografia di Giuseppe Rotunno, la scenografia di Antonello Geleng, il montaggio di Nino Baragli e la musica di Nicola Piovani.
Gli attori scelti per i tre spot erano Paolo Villaggio (il sognatore) in splendida forma, e l'elegante attore spagnolo Fernando Rey in veste di psicologo e "piazzista" di Banca di Roma.
Altre attrici che comparivano negli spot erano Ellen Rossi Stuart ne "Sogno del leone in cantina" e Anna Falchi ne "Sogno del 'déjeuner sur l'herbe'".
Il video dove appaiono Anna Falchi e Paolo Villaggio (insieme naturalmente a Fernando Rey) è caricato su Youtube da Guido Cornara (http://www.youtube.com/watch?v=adWtpqgmm_8), dove si legge nel commento: "Leone d'Oro a Cannes. L'ultima cosa girata da Federico Fellini".
Ma sul portale video di Google c'è anche un altro frammento che riguarda la creazione di questo spot.
E' un raro backstage (http://www.youtube.com/watch?v=EBNlaNRauLg) caricato su Youtube, provvidenzialmente, da RobertoFilmaker che scrive anche una piccola scheda del video: "Riprese. Montaggio. Musica e Regia: Roberto Di Vito Un estratto di un backstage di 13 min. durante le riprese dei 3 spot (Tunnel, Leone e Treno) che Fellini girò per 'Banca di Roma' (ora Unicredit)".
Già dall'inizio del backstage si vede un Federico Fellini in gran forma, visibilmente contento di lavorare, divertendosi di fronte a una domanda impertinente: "ma chi l'ha autorizzato? Geronzi? Ma chi è Geronzi...". Una vera chicca.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: