le notizie che fanno testo, dal 2010

Doodle for Google: Manuel Colarusso batte tutti col suo logo

Manuel Colarusso è il vincitore per l'Italia del concorso "Doodle for Google", che ha ridisegnato il logo di Google pensando al calcio e a questo Mondiale. Il doodle parteciperà al concorso mondiale.

E' Manuel Colarusso di 16 anni a vincere il concorso "Doodle for Google" e per tutto oggi sulla home page del motore di ricerca, in occasione della prima partita dell'Italia, ci sarà il suo disegno al posto del classico logo di Google. Il concorso indetto da Google invitava tutti i bambini e ragazzi con un'età che andava dai 4 ai 17 anni a disegnare appunto un doodle che rappresentasse la loro passione per il calcio. E dopo una prima selezione tra i tantissimi loghi pervenuti, Google ne ha scelti 10 che sono andati nella fase finale del concorso. Naturalmente il tema che ha spadroneggiato è appunto il Mondiale 2010 in Sudafrica. A votare poi il vincitore del doodle preferito sono stati gli utenti italiani. E per l'Italia, come già detto, ha vinto Manuel Colarusso che oltre a vedere il logo da lui disegnato sul motore di ricerca più cliccato del mondo parteciperà al concorso mondiale di "Doodle for Google" e se risulterà il vincitore sarà messo nella home page di Google.com (e in tutte le sue localizzazioni nel mondo). Manuel Colarusso ha poi così motivato il suo personale doodle: "Il calcio ha spesso creato un legame a volte temporaneo tra persone con culture differenti. Per questo, nel mio logo, ho voluto rappresentare quest'unione che nasce dall'amore per il calcio". Bravo Manuel e in bocca al lupo!

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: