le notizie che fanno testo, dal 2010

Buon anno 2012? Google sbaglia anno e "tarocca" doodle

Buon anno 2012! E' questo che Google augura con il suo doodle oggi. Ma solo in Italia. Negli altri Paesi, infatti, il doodle rappresenta la festa della "vigilia di Capodanno", e in quelli anglofoni c'è anche un "significato" ipertestuale nascosto.

Buon anno 2012. E' questo l'augurio che Google fa ai suoi utenti, tanto che qualcuno probabilmente, aprendo oggi il famoso motore di ricerca, si sarà sentito trasportato in un episodio di "Ai Confini della realtà". Google, infatti, riporta indietro le lancette del tempo e augura di rivivere l'anno 2012, e questo nonostante sulla "G" del suo doodle ci sia scritto chiaramente 2013. Ma questo, in realtà, succede solo in Italia. Se si va sulla home page di Google Inghilterra, Francia o Germania, per esempio, si scoprirà che cliccando sul doodle si verrà indirizzati non al corrispettivo in lingua inglese, francese e tedesca di "buon anno 2012" ma bensì ad una pagina dedicata alla "vigilia di Capodanno". Google Italia, invece, forse proprio per la fretta di lasciare gli uffici per festeggiare la "vigilia di Capodanno", ha tradotto l'anglofono "New Year's Eve 2012" (o "Joyeux réveillon" in francese e "silvester 2012" tedesco) in un assurdo "buon anno 2012". Ma la cosa ancora più paradossale è che i classici siti che "aggrediscono" il doodle solo per cercare di rimanere nel blocchetto di News di Google ed ottenere così facili accessi (e guadagni) hanno acriticamente titolato i loro "articoli" con un senza senso buon anno 2012.

Ma non solo. Il "polifemo" di Mountain View ha in certo qual modo "taroccato" i doodle dei Paesi non anglofoni. Google, per festeggiare la vigilia di Capodanno 2012 (e non il buon anno 2012! come solo in Italia) ha infatti localizzato i suoi doodle. Il fatto è che solamente se si accede alle home page di Google Inghilterra, ma anche Google Australia, Google Stati Uniti e Google Canada per esempio, si comprende appieno il senso del suo doodle. Statico come si vede in Italia, infatti, il doodle di Google sembra solamente rappresentare una eccentrica festa di fine anno, con Cappuccetto Rosso accompagnata dal lupo cattivo che gioca con una cestista di basket, con una donna che suona uno "strano" strumento, con una rana che canta, con una statua che sta pensierosa davanti ad un computer osservata da una donna vestita non certo all'ultima moda. Anche il paesaggio di questa festa di Capodanno è alquanto bizzarro. In una finestra si vede infatti un panorama con un albero mentre in un'altra c'è la USS Enterprise di Star Trek, mentre sullo sfondo si intravede un ingresso con una strana tendina a zip mentre tra i soprammobili spuntano delle preziose Uova Fabergé.

Il doodle di Google della vigilia di Capodanno, infatti, non è stato pensato per rimandare ad una sola pagina ma a tutti i doodle che Mountain View ha creato nel corso del 2012. Nei paesi non anglofoni, infatti, l'indirizzo internet che appare quando si "poggia" il cursore del mouse sul doodle ha nella sua url la specifica "non english version". In Inghilterra, Stati Uniti, Canada e Astralia, invece, cliccando su ogni figura si è indirizzati sulla landing page corrispondente ad uno dei doodle pubblicati da Google nel corso dell'anno 2012. Siccome però il "polifemo" di Mountain View, nonostante i suoi milioni di server, non ha una pagina con la decrizione dei doodle tradotta in ogni lingua ma solo in inglese, ecco che a tutti gli altri Paesi ha "rifilato" un doodle che appare "senza senso", offrendo come "consolazione" un video di Google Zeitgeist 2012. Solo i Paesi anglofoni, invece, hanno l'onore di ripercorrere i doodle del 2012, che Mainfatti.it vi ripropone nelle proprie recensioni.

Nel doodle di Google "reunion" di oggi appaiono quindi, tra gli altri:
- Heinrich Rudolf Hertz: "Google Hertz e Mario Monti: paura onde, 'tossiche' per i bambini"; "Hertz, Google e l'elettrosmog"

- Star Trek: "Star Trek Serie classica: doodle è episodio ARENA. Kirk contro Gorn"

- Maria Montessori: "Maria Montessori: 'Aiutami a fare da solo'"

- Pallacanestro: "Londra 2012 Pallacanestro: come hackerare il doodle di Google"

- Bram Stoker: "Dracula su Twitter è Mario Monti non Bram Stoker"

- Alan Turing: "Alan Turing: ecco la soluzione dell'enigma del doodle Google di oggi"; "Alan Turing: dal logo Apple al logo Google. La mela per Steve Jobs"

- Ada Lovelace: "Ada Lovelace o Linda Lovelace? Con Knowledge Graph addio Wikipedia"

- Niels Bohr: "Niels Bohr contro Einstein: 'Non dire a Dio come giocare a dadi'"

- Mies van der Rohe: "Mies van der Rohe: less is more, prima di Steve Jobs"

- Juan Gris: "Juan Gris, che ritrasse Pablo Picasso e Fantomas"

- Peter Carl Fabergé: "Peter Carl Fabergé: dallo zar di Russia alla caccia di uova a Londra"

- Charles Dickens: "Charles Dickens: da Google a Scroogle passando per Volunia"; "Charles Dickens compleanno su Mercurio. Foto e video NASA"

- Nicolas Steno: "Nicolas Steno e Pietro il Mammut: doodle stratigrafico è la Toscana?"; "Nicolas Steno: le parole di Giovanni Paolo II alla beatificazione"

- Gideon Sundback: "Gideon Sundback e la cerniera lampo. Ma il successo è tutto italiano"; "Gideon Sundback, e Google rimane con la patta aperta. La zip non è YKK"

- Giorno della Terra: "Giorno della Terra: Google copia i funghi di Peter Gabriel".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: