le notizie che fanno testo, dal 2010

Art Clokey: doodle creato dal mago di The Nightmare Before Christmas

Art Clokey celebrato da Google con il suo Gumby e compagnia "plastilinica". Ma dietro l'animazione in stop motion del doodle di Google si nasconde un insospettabile fan di Gumby e storico animatore di Art Clokey: è Anthony Scott, mago dell'animazione dei film di Henry Selick e Tim Burton.

Il doodle di Google festeggia i 90 anni dalla nascita di un pioniere della "stop motion" cinematografica e un maestro indiscusso della "clay animation" quale è Art Clokey. In Italia la sua figura artistica, insieme al suo personaggio Gumby (con i fedeli Prickle, Goo, Pokey e gli scontrosi Blockheads) non è arrivata al grande pubblico e probabilmente questo doodle offerto dal colosso di Mountain View potrebbe aiutare la diffusione di una vera e propria icona dei bambini statunitensi. Gumby infatti è un po' il padre di tutte le animazioni "in plastilina" contemporanee (per bambini e non) come ad esempio quelle prodotte dalla Aardman Animations ("Galline in fuga" o "Wallace & Gromit"). Il doodle di Google visibile in tutto il mondo, rientra in un rilancio planetario di Art Clokey e della sua compagnia. Non a caso questo novantesimo anniversario viene preso dalla Clokey Productions e dalla Premavison studios (fondate da Art Clockey nel 1956) per la presentazione mondiale del nuovo sito gumbyworld.com, dove si rende giustizia alla produzione di questo grande maestro della plastilina e delle sue creazioni. Sul sito sono presenti approfondimenti e risorse anche del primo periodo di Clokey, a partire dal corto "Gumbasia", madre di tutti i Gumby, omaggio e parodia di "Fantasia" di Disney. Per farsi comunque un'idea dell'universo di Gumby e della magia (quasi lisergica) della clay animation, gumbyworld.com festeggia il suo fondatore con un clip tratto da "The Gumby Movie" accompagnato dall'emblematica colonna sonora "Take Me Away" (http://is.gd/Hti8qk). Il figlio d'arte Joe Clokey, afferma a proposito di questa giornata storica per la clay animation: "Il doodle di Google è il tributo perfetto per il lavoro di mio padre. L'arte e i film di Art hanno anticipato i tempi. Mio padre sarebbe stato entusiasta di essere connesso con Google in questo modo". Ma chi è che ha animato il doodle di Google? Così come per lo scorso doodle, dedicato a Jim Henson dei Muppet, erano stati proprio i creativi della Jim Henson Company (qui il video documentario http://is.gd/tUPTVk) a produrre l'animazione, anche per Gumby e i suoi amici sono i Premavison studios ad occuparsene. Nella fattispecie l'animazione del doodle di Google è stata creata dal celebre animatore Anthony Scott, conosciuto per la direzione e la supervisione dell'animazione di capolavori dello stop-motion come "Coraline e la porta magica" (regia di Henry Selick), "La sposa cadavere" (regia di Tim Burton e Mike Johnson) e "Tim Burton's The Nightmare Before Christmas" (regia di Henry Selick). Se Anthony Scott ha dato vita ai personaggi di Tim Burton e Henry Selick è proprio grazie ad Art Clokey che lo assunse nel 1987 come animatore per "Le nuove avventure di Gumby". Ma si può ancora lavorare con la plastilina e il "passo uno" nell'epoca in cui il computer è il principale creatore delle animazioni e dei film "mainstream"? Anthony Scott non ha dubbi: "Ho lavorato alla Pixar per due anni e mezzo. Penso di essere tornato alla stop motion perché ho apprezzato ancora di più il procedimento, per così dire, artigianale - e spiega - Chi lavora negli studi dove si fa stop-motion non è seduto davanti al computer. Si fa a mano ogni cosa".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: