le notizie che fanno testo, dal 2010

Sarzana: violentata e picchiata studentessa 20enne, caccia a 2 uomini

Una giovane studentessa di 20 anni è stata immobilizzata, picchiata e violentata da due uomini, pare di origini slave come da prime indiscrezioni investigative, nei pressi della stazione ferroviaria di Sarzana, a La Spezia. Nessuno pare abbia visto niente.

Una giovane studentessa di 20 anni è stata immobilizzata, picchiata e violentata da due uomini, pare di origini slave come da prime indiscrezioni investigative, nei pressi della stazione ferroviaria di Sarzana, a La Spezia. Secondo una prima ricostruzione, la ragazza si stava dirigendo, verso le 9 del mattino di ieri, presso la stazione per prendere un treno che l'avrebbe condotta a Pisa, dove frequenta l'Università. La violenza sarebbe avvenuta in un giardino non lontano da piazza Jurgens, e nonostante l'orario "d'ufficio" sembra che nessuno abbia notato l'aggressione, tanto che la ragazza sarebbe stata soccorsa solo dopo un po' di tempo perché un passante, notandola priva di sensi accasciata a terra, ha chiamato il 118. Pare che già in passato l'area intorno piazza Jurgens sia stata teatro di brutti fatti di cronaca, tanto che sarebbero state piazzate delle videocamere di sorveglianza. La polizia, infatti, sembra che stia visionando il registrato delle telecamente della zona nella speranza di acquisire indizi importanti. Attualmente la 20enne è ricoverata in ospedale in stato di shock, e deve essere sottoposta a un delicato intervento ginecologico.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# La Spezia# Pisa# Sarzana# teatro# Università# violenza