le notizie che fanno testo, dal 2010

Licenziata perché troppo bella sul posto di lavoro

Una donna fa causa alla banca Citigroup. Afferma che fu licenziata per discriminazione perché troppo bella.

Una donna denuncia la compagnia per cui lavorava, la banca Citigroup, per discriminazione. La donna, infatti, pare sia stata licenziata perché è troppo bella.
La 33enne, una figlia di 12 e ha origini portoricane (come Jennifer Lopez) e pare che la sua avvenenza non era apprezzata. O era apprezzata troppo.
Comunque sia la donna fu licenziata l'estate scorsa e ora ha preso la decisione di fare causa alla banca.
Pare che prima del licenziamento abbiano provato a farle cambiare look. E poi la notizia, che però era giustificata a causa degli "scarsi risultati sul lavoro".

© riproduzione riservata | online: | update: 24/07/2010

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
banca estate Jennifer Lopez lavoro
social foto
Licenziata perché troppo bella sul posto di lavoro
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI