le notizie che fanno testo, dal 2010

Le figlie della rivoluzione, quelle di Ulrike Meinhof e Fusako Shigenobu: il doc su Rai Storia, 8 luglio

"Il caso di Bettina Röhl e Mei Shigenobu, la cui vita di bambine è stata segnata dalle scelte radicali delle proprie madri, Ulrike Meinhof e Fusako Shigenobu. Storie al centro del documentario 'Le figlie della rivoluzione' di Shane O' Sullivan, venerdì 8 luglio su Rai Storia", segnala in una nota la Rai.

"I conflitti generazionali sono sempre complicati e - viene illustrato in un comunicato dalla Rai -, anche quando il tempo ha fatto il suo percorso, il passato può essere doloroso da rivisitare, soprattutto quando ci si confronta con un vissuto poco ordinario. Come nel caso di Bettina Röhl e Mei Shigenobu, la cui vita di bambine è stata segnata dalle scelte radicali delle proprie madri, Ulrike Meinhof e Fusako Shigenobu, che hanno sacrificato alla passione politica gli affetti familiari."
"Storie al centro del documentario 'Le figlie della rivoluzione' di Shane O' Sullivan - precisa la tv di Stato -, in onda venerdì 8 luglio alle 22.30 su Rai Storia. Bettina e Mei raccontano le vicende delle rispettive mamme e del loro legame con la banda Baader Meinhof, gruppo terroristico tedesco. Mei Shigenobu parla delle sue origini palestinesi e giapponesi e dell'attentato al Japon Airlines per opera della madre Fusako Shigenobu."
"Mentre Bettina Röhl, giornalista e autrice del libro 'Così il comunismo è divertente', si sofferma sulla vita di sua madre Ulrike fino al suicidio nel carcere di massima sicurezza dove era rinchiusa per aver partecipato insieme agli altri membri della banda ad attentati dinamitardi, rapine a mano armata, cinque omicidi e conquantaquattro tentati omicidi" si espone in ultimo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: