le notizie che fanno testo, dal 2010

James Brown si racconta: il documentario su Rai5, 15 giugno

"Padrino del Soul, sig. Dinamite, Funky President. Paladino della lotta per i diritti civili ma anche uomo superbo, megalomane, auto celebrativo e poco umile. A raccontarlo è James Brown in persona, nel documentario 'The Story of James Brown', in onda mercoledì 15 giugno alle 23.45 su Rai5", espone in un comunicato la Rai.

"Padrino del Soul, sig. Dinamite, Funky President: sono alcuni dei soprannomi che James Brown si è guadagnato. Paladino della lotta per i diritti civili ma anche uomo superbo, megalomane, auto celebrativo e poco umile, accusato e denunciato più volte per violenza domestica" viene spiegato in una nota della Rai.
La tv pubblica di Stato osserva quindi: "A raccontarlo è James Brown in persona, nel documentario 'The Story of James Brown', in onda mercoledì 15 giugno alle 23.45 su Rai5. L'artista, nel suo americano poco articolato, ripercorre l'ascesa al successo, con il contributo di filmati, apparizioni televisive, repertorio raro e degli interventi di Bobby Byrd e Maceo Parker, membri della sua band."
"Nato il 3 maggio 1933 in una baracca nella campagna del South Carolina - si precisa dunque -, cresce in un bordello di Augusta, in Georgia, senza conoscere l'amore e le cure di genitori. Abbandonato a se stesso, sopravvive compiendo piccoli furti, raccogliendo cotone e facendo il lustrascarpe."
"Tra i suoi interessi - si sottolinea in conclusione -, prende il sopravvento la musica, a partire dal gospel per poi espandersi allo swing e al Rhythm and Blues, e proprio la musica diventa la sua salvezza. A 13 anni forma la sua prima band."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: