le notizie che fanno testo, dal 2010

Disturbi alimentari: non solo ragazze ma adulti e bambini

Più di tre milioni di italiani soffrono di disturbi alimentari, ma a soffrire di bulimia e anoressia non sono solo le adolescenti ma sempre di più bambini e anche adulti sopra i 40 anni.

Tre milioni di italiani soffrono di disturbi alimentari. L'anoressia e la bulimia non sta più colpendo solo il mondo femminile e delle adolescenti ma si insinua anche tra bambini tra i 10 e i 14 anni e tra gli adulti che superano i 40.
I dati allarmanti sono stati diffusi dal Sottosegretario alla Salute Francesca Martini e dal Ministro della Gioventù Giorgia Meloni durante la presentazione "disturbi del comportamento alimentare: per un'azione di sistema".
Oltre ai dati in ascesa per tali disturbi alimentari si è sottolineato come bisognerebbe velocizzare l'accesso alle cure dei pazienti che soffrono appunto di anoressia e bulimia, facendo appello alle regioni affinché si trovino degli accordi per snellire gli iter burocratici.
L'ospedale pediatrico Bambino Gesù, dopo aver studiato siti e blog che incitavano all'anoressia e alla bulimia, ha risposto creando un sito internet (www.timshel.it) che cercherà di diffondere i pericoli di questi disturbi alimentari e come prevenirli e curarli.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: