le notizie che fanno testo, dal 2010

Istat: giovani disoccupati

L'Istat parla chiaro. Il tasso di disoccupazione, soprattutto tra i giovani, è in forte aumento. Sono i dati peggiori dal 2001. Anche l'Europa ha meno lavoro.

Istat rivela in Italia il tasso di disoccupazione (rilevato ad aprile) è il peggiore dal quarto quadrimestre 2001. In un solo anno, invece, è calato di 307mila il numero di persone occupate. Ma quello che preoccupa maggiormente è che il 29,5% dei giovani, tra i 15 e i 24 anni è disoccupato e non riesce a trovare lavoro. Rispetto allo stesso nese del 2009 (si parla sempre di aprile) questo dato è aumentato del 4,5%. Non stanno messi molto meglio neanche i paesi UE e dell'Eurozona. I dati questa volta arrivano dall'istituto Eurostat e rilevano che la disoccupazione è in crescita un pò ovunque. E intanto le Borse aprono in nuova ondata negativa e Piazza Affari con una perdita che supera il 3% a metà mattinata.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: