le notizie che fanno testo, dal 2010

Disoccupazione USA è "inaccettabile": ferma al 9,1 per cento

La prossima settimana Barack Obama parlerà al Congresso USA per cercare di mettere in atto delle misure che facciano ripartire l'economia e diminuiscano il tasso di disoccupazione, fermo al 9,1 per cento.

Per rilanciare l'economia, e creare nuovi posto di lavoro, il presidente USA sceglie come capo del Consiglio degli advisor economici della Casa Bianca Alan Krueger, un economista esperto del lavoro. Krueger, quindi, dovrà affrontare, e trovare soluzioni, per cercare di uscire dallo stallo in cui versa la disoccupazione negli Stati Uniti, ferma al 9,1%, e che nel mese di agosto non è scesa nemmeno di uno 0,1 punti percentuale, come rivelano i dati diffusi dal Dipartimento al Lavoro. Un livello di disoccupazione, per gli Stati Uniti, "inaccettabile" come lo definisce Katharine Abramo, membro del Council of Economic Advisers, che annuncia che "la prossima settimana il presidente degli Stati Uniti terrà un discorso davanti al Congresso USA per mettere in atto una serie di misure in grado di incrementare le buste paga dei lavoratori e delle famiglie della classe media, per rendere più facile per le piccole imprese assumere lavoratori, per creare lavoro attraverso la ricostruzione delle infrastrutture del nostro Paese".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: