le notizie che fanno testo, dal 2010

Disoccupazione: 0,1 punti in meno ad agosto. Giovanile sale al 40,7%

L'Istat diffonde i dati provvisori sugli occupati e disoccupati di agosto 2015. Il tasso di disoccupazione cala di appena 0,1 punti percentuali mentre il tasso di disoccupazione giovanile continua a crescere, salendo al 40,7%.

"Dopo la crescita di giugno (+0,1%) e di luglio (+0,3%), ad agosto 2015 la stima degli occupati cresce ancora dello 0,3% (+69 mila)" rende noto l'Istat diffondendo i dati provvisori sugli occupati e disoccupati di agosto 2015. L'istituto di statistica spiega però anche che "tale crescita è determinata dall'aumento dei lavoratori alle dipendenze (+70 mila), in prevalenza a termine (+45 mila)".
Nel periodo giugno-agosto 2015 i dipendenti aumentano infatti dello 0,6% (+107 mila) rispetto ai tre mesi precedenti, mentre gli indipendenti diminuiscono dello 0,3% (-15 mila).
Il tasso di disoccupazione cala di conseguenza di "0,1 punti percentuali, proseguendo il calo del mese precedente (-0,5 punti) e arrivando all'11,9%". L'Istat evidenzia quindi che "nei dodici mesi la disoccupazione diminuisce del 5% (-162 mila persone in cerca di lavoro) e il tasso di disoccupazione di 0,7 punti".
Continua invece a crescere il tasso di disoccupazione giovanile. Nel rapporto si legge infatti che "la stima del numero di giovani disoccupati aumenta rispetto al mese precedente (+2,1%, pari a +13 mila)". Il tasso di disoccupazione giovanile ad agosto 2015 sale quindi al 40,7%, in aumento di 0,3 punti percentuali rispetto al mese precedente.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: