le notizie che fanno testo, dal 2010

Dislessia e DSA: Senato approva "legge storica"

La commissione Cultura del Senato ha approvato all'unanimità in via definitiva la prima legge sulla dislessia, la disgrafia/disortografia e la discalculia, denominate "DSA". "Legge storica" afferma il capogruppo in commissione Istruzione al Senato Franco Asciutti.

Non potevamo sperare di aprire l'anno scolastico in maniera migliore" afferma Diomira Pizzamiglio, Fondatrice del gruppo Dislessia su Facebook, quando gli è giunta la notizia che la commissione Cultura del Senato ha approvato all'unanimità in via definitiva la prima legge sulla dislessia, dal nome "Disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico".
Il testo presentato dalla relatrice Vittoria Franco del PD "riconosce la dislessia, la disgrafia/disortografia e la discalculia, denominate 'DSA', quali difficoltà specifiche di apprendimento, che si manifestano in presenza di capacità cognitive adeguate, in assenza di patologie neurologiche e di deficit sensoriali"- "Una diagnosi precoce e una formazione specifica per gli insegnanti consentiranno un intervento più efficace per evitare l'isolamento dei bambini e per permettere loro un sereno e proficuo inserimento nel mondo della scuola e nell'attività quotidiana", commenta soddisfatta la senatrice Franco.
Anche il capogruppo in commissione Istruzione al Senato Franco Asciutti parla di "legge storica" mentre Diomira Pizzamiglio è felice che sia "finalmente nata una legge nazionale" che eviterà "le umiliazioni, i pregiudizi e le bocciature ingiuste e i ricorsi al Tar".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: