le notizie che fanno testo, dal 2010

Lucca, aggressione fuori discoteca: 25enne ricoverato in rianimazione

Due giovani di Rapallo sono stati aggrediti da coetanei albanesi fuori una discoteca di Marina di Pietrasanta, in provincia di Lucca. Un ragazzo è ricoverato in rianimazione.

Sul lungomare di Marina di Pietrasanta, in provincia di Lucca, nei pressi di una discoteca, due giovani di 25 e 29 anni di Rapallo sono stati aggrediti da due coetanei albanesi, pare con l'aiuto di altri loro connazionali. Non è chiaro se il litigio sia iniziato nella discoteca o mentre i due ragazzi di Rapallo si dirigevano verso l'auto.
Quel che appare certo è che intorno alle 5 del mattino sarebbe iniziata una lite, e i due giovani di Rapallo sono stati picchiati con calci e pugni, forse anche con una mazza.
"Erano in due, ma poi sono arrivati altri tre amici e ci hanno massacrato di botte" ha raccontato poi il 29enne una volta sopraggiunti i soccorsi, mentre i ragazzi albanesi fuggivano.
Il ragazzo di 29 anni è stato ricoverato all'ospedale di Lido di Camaiore, in condizioni non preoccupanti.
Più grave, anche se non sembra in pericolo di vita, il 25enne, trasferito subito all'ospedale di Cisanello a Pisa, a causa di un trauma cranico. Ricoverato in rianimazione con prognosi riservata, sono in corso gli accertamenti per capire se il giovane ha subito danni celebrali.
Indagano sull'aggressione i carabinieri di Marina di Pietrasanta.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: