le notizie che fanno testo, dal 2010

Automobilista insulta disabile dopo multa: denunciato per diffamazione aggravata

Un automobilista, dopo una multa da 60 euro perché ha posteggiato in un posto riservato, ha affisso un cartello dove insulta il disabile. La Procura di Monza lo denuncia per diffamazione aggravata.

Ad un automobilista 60 euro di multa "non cambieranno nulla" come ha scritto nel biglietto dove insulta un disabile ma forse una denuncia per diffamazione aggravata sì. La Procura di Monza, infatti, ha aperto un'inchiesta dopo che nel parcheggio sotterraneo del centro commerciale Carosello di Carugate, nel posto riservato a disabili, qualcuno ha affisso un cartello pieno di insulti nei confronti di una persona in carrozzina.
Nel messaggio c'era scritto: "A te handicappato che ieri hai chiamato i vigili per non fare due metri in più vorrei dirti questo: a me 60 euro non cambiano nulla, ma tu rimani sempre un povero handicappato. Sono contento che ti sia capitata questa disgrazia".
Una volta che il questore di Milano è venuto a conoscenza del fatto, ritenendo i contenuti del cartello "violenti e lesivi della dignità delle persone con disabilità", ha avviato le indagini scaturite poi nella denuncia.
L'autore del cartello è stato ripreso mentre lo attaccava ad un idrante dalle telecamere di sorveglianza del centro commerciale, ed il video è stato consegnato dalla direzione alle autorità compententi. Ovviamente, gli inquirenti possono risalire al responsabile anche dall'indirizzo riportato sulla multa, ed infatti stando alle prime indiscrezioni sembra che l'autore del cartello non sia un cittadino di Carugate. Ovviamente, il proprietario dell'auto potrebbe non corrispondere alla persona che effettivamente quel giorno era alla guida del mezzo.

© riproduzione riservata | online: | update: 22/08/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Automobilista insulta disabile dopo multa: denunciato per diffamazione aggravata
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI