le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma, Lamela: spero di star bene e giocare il derby

L'attaccante giallorosso Erik Lamela attende ancora il suo esordio in campionato a causa dell'infortunio alla caviglia che lo ha tenuto fermo per due mesi. L'argentino sta recuperando e il momento tanto atteso potrebbe arrivare il 16 ottobre, proprio nella stracittadina contro la Lazio.

Erik Lamela è pronto a ripartire, destinazione derby. La partita del 16 ottobre contro la Lazio potrebbe essere per l'argentino l'esordio con la maglia della Roma. "Cosa desidero? Esordire con la maglia della Roma - ha confessato il giallorosso, intervistato dal sito ufficiale della sua ex squadra, il River Plate - Spero di star bene e di potere giocare il derby contro la Lazio, sarebbe grande". Durante l'allenamento di questa mattina a Trigoria Lamela è andato in gol durante la partitella, a conferma che il problema alla caviglia sembra essere quesi passato. Il sudamericano ora vuole tornare al più presto a disposizione dell'allenatore Luis Enrique: "Mi sto riprendendo dalla lesione alla caviglia grazie ad esercizi specifici e ora sono tornato ad allenarmi con normalità - ha detto l'esterno - Luis Enrique mi ha detto che devo preoccuparmi solo di recuperare bene, è la cosa fondamentale. Mi ha spiegato di stare tranquillo, che il mio momento arriverà e che dovrò approfittarne per non fermarmi più". Una volta in forma e a disposizione, l'unico dubbio da sciogliere a quel punto sarebbe la sua posizione in campo: "Posso giocare come centrocampista di sinistra - spiega ancora - attaccante a sinistra o a destra, o vicino il 'numero 5' (il regista, ndr), ma un po' più avanzato". Erik Lamela confessa di poter giocare anche come trequartista ma confessa che "lì sta Totti quindi è più difficile - concludendo - Lui è un fenomeno, un jugadorazo (grande giocatore, ndr)".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# derby# Lazio# Roma# sinistra