le notizie che fanno testo, dal 2010

Europei deltaplano 2016 Macedonia: oro e argento all'Italia

Gli Europei di deltaplano che si sono svolti in Macedonia si chiudono con l'oro di Christian Ciech, pilota trentino trapiantato nel varesotto campione del mondo in carica, e l'argento di Alessandro Ploner di San Cassiano (Bolzano). Dall'8 al 20 agosto al via invece gli Europei di parapendio.

Finisce in un trionfo azzurro la spedizione italiana al 19esimo campionato europeo di volo libero in deltaplano, che si è svolto in Macedonia. La FIVL in una nota riferisce che la nazionale italiana, già campione del mondo in Messico nel 2015, ottavo titolo mondiale nella sua storia, viene incoronata per la quarta volta campione d'Europa, seguita da Ungheria e Repubblica Ceca.

Il campione del mondo in carica Christian Ciech, pilota trentino trapiantato nel varesotto, diviene infatti anche campione d'Europa. Alessandro Ploner di San Cassiano (Bolzano) vince invece la medaglia d'argento mentre terzo arrivo lo svizzero Peter Neuenschwander.
Il resto del team azzurro era composto da Suan Selenati, Filippo Oppici, Davide Guiducci, Tullio Gervasoni e dal CT Flavio Tebaldi e, precisa sempre la FIVL, si è imposto in ben sette manches sulle otto disputate, 88 km la più breve ed oltre 145 la più lunga. In tutto sui cieli sopra Krushevo hanno volato 88 piloti in rappresentanza di 22 nazioni.

Ma lo spettacolo del volo libero in Macedonia con termina con gli Europei di deltaplano. Dall'8 al 20 agosto è in programma infatti il 14esimo campionato europeo di parapendio. L'Aero Club Lega Piloti ha già annunciato la formazione, composta dai neo campioni italiani Silvia Buzzi Ferraris (Milano) e Nicola Donini di Molveno (Trento), Christian Biasi di Rovereto (Trento), Marco Busetta di Catania, Piergiorgio Camiciottoli di San Giovanni Valdarno (Arezzo), Marco Littamè di Torino, Joachim Oberhauser di Perlano (Bolzano) ed Alberto Biagio Vitale di Bologna. Riserva l'emiliano Michele Boschi. Soprassiede il CT Alberto Castagna di Cologno Monzese (Milano).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: