le notizie che fanno testo, dal 2010

Istat: deflazione rallenta, meno 0,1% a luglio. Ma è illusione ottica, dice Codacons

"I dati sull'inflazione diffusi dall'Istat sono solo una illusione ottica" dichiara in una nota il presidente Codacons, Carlo Rienzi.

"I dati sull'inflazione diffusi dall'Istat sono solo una illusione ottica" dichiara in una nota il presidente Codacons, Carlo Rienzi, commentando i numeri dell'istituto di statistica che "vedono a luglio il tasso di deflazione frenare al -0,1%".
«La deflazione che attanaglia il Paese appare in rallentamento solo perché sono aumentati i prezzi e le tariffe nel settore dei trasporti e in quello delle vacanze - spiega Rienzi - Un fenomeno che si ripresenta puntuale ogni anno: nei mesi estivi crescono i prezzi dei biglietti aerei, marittimi ferroviari, le tariffe di stabilimenti, campeggi, alberghi e strutture ricettive, e più in generale tutto il comparto turistico adatta i listini all'alta stagione. Questo porta a falsare i dati sull'inflazione, che appaiono in miglioramento solo per effetto di una illusione ottica».
«Nella realtà i consumi generali delle famiglie ancora al palo hanno conseguenze pesanti sui listini al dettaglio - prosegue il presidente Codacons - se gli italiani non comprano, i prezzi non aumentano, e fino a che non si spezzerà questa spirale perversa non sarà possibile attendersi sensibili miglioramenti per la nostra economia».

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: