le notizie che fanno testo, dal 2010

Consumi: dal 1995 più 240% spesa per telefonia, meno per alimentari

Confcommercio riferisce sulla variazione dei consumi delle famiglie dal 1995.

"Nel 2017 la spesa pro capite per alimentari, abitazione e abbigliamento sarà di circa 7.800 euro, pari al 41,5% dei consumi complessivi (quasi 17.300 euro)" prevede un'analisi dell'Ufficio Studi di Confcommercio, specificando in una nota che nel periodo che va dal 1995 al 2017 riguardo i consumi delle famiglie "diminuisce di 4,5 punti percentuali la quota di spesa complessiva per alimentari, tabacchi e calzature, assorbita quasi interamente dalla crescita delle spese per abitazione (+5,5 punti percentuali)".
"In aumento la quota di spesa sia per alberghi e ristoranti (+2,4 punti percentuali) - rende noto infine la Confcommercio -, per via della crescita turistica e dei pasti fuori casa, che per i servizi sanitari e le comunicazioni (+0,2 punti percentuali), mentre la spesa reale per la telefonia (apparecchi e servizi) è cresciuta in termini pro capite del 240%, passando dal 1995 ad oggi da 109 euro a 371 euro."

© riproduzione riservata | online: | update: 16/08/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
Confcommercio consumi euro ristoranti
social foto
Consumi: dal 1995 più 240% spesa per telefonia, meno per alimentari
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI