le notizie che fanno testo, dal 2010

Altroconsumo: al via class action contro disservizi Trenord del 2012

L'ssociazione per i consumatori Altroconsumo annuncia che, dopo che la Corte d'Appello di Milano ha ammesso la class action contro Trenord, si apre la fase della raccolta delle adesioni formali dei pendolari. Sarebbero circa 700mila i pendolari lombardi coinvolti nei disservizi avvenuti nel dicembre 2012.

L'ssociazione per i consumatori Altroconsumo annuncia che, dopo che la Corte d’Appello di Milano ha ammesso la class action contro Trenord, si apre la fase della raccolta delle adesioni formali dei pendolari. La Corte d’Appello ha ritenuto infatti che il mancato funzionamento del software di gestione ed organizzazione del servizio adottato da Trenord abbia causato (per oltre quindici giorni nel dicembre 2012) disservizi analoghi e comuni a tutti gli utenti colpiti, che dovranno essere valutati e risarciti in un unico processo, secondo quanto previsto dall’art.140 bis del codice de consumo. Altroconsumo sottolinea di aver calcolato che sarebbero circa 700mila i pendolari lombardi coinvolti nei disservizi del 2012, e per i quali viene chiesto a Trenord il risarcimento pari a 4 mensilità.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: