le notizie che fanno testo, dal 2010

Classica per tutti con i concerti dell'Orchestra Rai: dal 9 gennaio a Torino

"Tre appuntamenti musicali pensati per le famiglie e per i giovani: prende il via la nuova serie di concerti 'Classica per tutti', proposti dall'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai all'Auditorium 'A. . Toscanini' di Torino il 9 gennaio, il 16 gennaio e il 5 marzo sempre alle ore 16.00", viene reso pubblico con una nota dalla tv pubblica.

"Tre appuntamenti musicali pensati per le famiglie e per i giovani: prende il via la nuova serie di concerti 'Classica per tutti', proposti dall'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai all'Auditorium 'A. Toscanini' di Torino il 9 gennaio, il 16 gennaio e il 5 marzo sempre alle ore 16.00" rende noto la tv pubblica.
Viene osservato poi: "I concerti, che accostano note pagine del repertorio a composizioni del Novecento di grande impatto, saranno introdotti dal critico musicale e conduttore televisivo Massimo Bernardini, che incontrerà i musicisti. Sarà inoltre prevista una sorpresa per i più piccoli."
"Sabato 9 gennaio, l'americano James Conlon - che sarà il nuovo Direttore principale dell'Orchestra Rai - propone Intégrales, per strumenti a fiato e percussioni di Edgard Varèse e la Sinfonia n. 5 in do minore op. 67 di Ludwig van Beethoven; mentre sabato 16 gennaio il violoncellista Truls Mørk interpreta il Concerto in la minore op. 129 per violoncello e orchestra di Robert Schumann" si prosegue.
Si svela: "Sul podio il Direttore principale dell'Orchestra Rai Juraj Valčuha, protagonista anche sabato 5 marzo insieme al pianista Nikolaj Demidenko, impegnato nel Concerto n. 4 in sol maggiore op. 58 per pianoforte e orchestra di Beethoven. Il Concert Românesc di Gyorgy Ligeti completa il programma dell'ultimo appuntamento della rassegna."
"Le poltrone dei tre concerti di 'Classica per tutti' sono proposte a 10 euro per gli adulti e a 5 euro per i bambini e i ragazzi fino ai 15 anni e sono in vendita sia online sia presso la biglietteria dell'Auditorium Rai" si diffonde in conclusione del comunicato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: