le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: nascondevano oltre 2 chili di cocaina allo stato liquido, due arresti

Operazione antidroga dei Carabinieri a Don Bosco, quartiere di Roma.

"Le intense attività preventive sviluppate dai Carabinieri della Compagnia di Roma Centro per prevenire reati predatori, incentivati in questo periodo dall'assenza di molti cittadini in vacanza, hanno portato all'arresto di due cittadini peruviani - di 29 e 52 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine - per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e al sequestro di oltre 2 kg di cocaina e di 1.550 euro, provento dell'attività illecita" viene fatto sapere in una nota dell'Arma.
Si riferisce in conclusione: "Nella serata del 19 agosto, mentre transitavano in via Marco Emilio Scauro, quartiere Don Bosco, i Carabinieri hanno notato il 52enne entrare e uscire più volte da un condominio. Insospettiti dall'atteggiamento dell'uomo, i militari lo hanno fermato per un controllo ed hanno rinvenuto in suo possesso oltre 900 grammi di cocaina pura, allo stato liquido, occultata in due involucri di lattice posti in due tubetti di gel cosmetico, artificiosamente sigillati. A seguito del rinvenimento, i Carabinieri hanno deciso di perquisire anche l'abitazione dell'uomo, nel predetto stabile, dove all'interno veniva trovato il suo coinquilino, il 29enne. Il controllo nell'abitazione permetteva di rinvenire il resto della sostanza - ulteriori 1.300 grammi di cocaina, in polvere e allo stato liquido, nascosta in un barattolo di alimenti - oltre che al denaro contante e a vario materiale per il taglio e confezionamento della droga. I due pusher sono stati portati direttamente in carcere a Regina Coeli, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: