le notizie che fanno testo, dal 2010

Bisceglie: cocaina in tasca e oltre mille euro a casa, arrestato 38enne

"Nascondeva nel giubbotto cocaina e quasi 1.200 euro a casa. Per questo un 38enne di Bisceglie, noto alle forze dell'ordine, è finito in carcere, dopo essere stato arrestato dai Carabinieri della Tenenza con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti", riporta in una nota la Benemerita

"Nascondeva nel giubbotto cocaina e quasi 1.200 euro a casa. Per questo un 38enne di Bisceglie - viene illustrato in una nota dall'Arma -, noto alle forze dell'ordine, è finito in carcere, dopo essere stato arrestato dai Carabinieri della Tenenza con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti."
Dalla Benemerita si specifica: "Ieri mattina, infatti, i militari, durante un servizio di perlustrazione, in transito da via Fragata, hanno notato l'uomo che, alla loro vista, ha cercato frettolosamente di sbarazzarsi di qualcosa, senza tuttavia riuscirci. Tale comportamento ha insospettito i Carabinieri, che hanno voluto vederci chiaro e per questo lo hanno fermato per perquisirlo. Dalle sue tasche, infatti, sono saltate fuori otto dosi di cocaina."
I militari comunicano in ultimo: "L'attività di ispezione, proseguita a casa dell'uomo, ha consentito ai carabinieri di rinvenire, nell'armadio della camera da letto, un borsello contenente 1185 euro in banconote di diverso taglio, senza che lo stesso sapesse fornire una credibile giustificazione in merito al possesso, nonché del materiale utile al confezionamento della droga. Scattate così le manette ai suoi polsi, il 38enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato condotto in carcere. La droga, invece e il denaro, ritenuto provento dell'illecita attività di vendita, sono stati sequestrati."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: